Si allinea al secondo turno il tabellone dello Shoot-Out. Nella seconda giornata di gioco a Leicester conclusi gli altri trentadue match di primo turno. Successi convincente per Mark Allen e Stuart Bingham. Barry Hawkins si salva in extremis contro il dilettante Ryan Davies. Eliminati Yan Bingtao e Thepchaiya Un-Nooh. Passa Brecel, Doherty vince negli ultimi secondi. Yuan batte Ford alla blu decisiva.

Giunta al termine la seconda giornata di gioco allo Shoot-Out. Visto il particolare format, siamo già giunti alla metà esatta del torneo, che si concluderà domenica sera. Alla Morningside Arena, già sede del British Open e della Championship League, disputati gli altri trentadue match validi per il primo turno. I sessantaquattro giocatori che hanno conquistato l’accesso al secondo turno verranno accoppiati casualmente come da tradizione.

Non sono mancate le sorprese e le emozioni, tra frame decisi all’ultimo istante ed eliminazioni illustri. Dopo il forfait forzato di David Grace, a causa di un test positivo al Covid-19 (già annunciato ieri), è arrivata la rinuncia di Ding Junhui. Il cinese non ha specificato il motivo, che ufficialmente è dovuto a motivi non specificati di salute.

Il tre volte campione dello UK Championship avrebbe dovuto affrontare in un match spettacolare Barry Hawkins. Il mancino di Ditton ha avuto i suoi problemi contro il dilettante inglese Ryan Davies, già campione nazionale under-18. Hawkins ha realizzato come best un break da 21, per portarsi avanti di 11 punti a meno di un minuto dalla fine. Una blu mancata dal numero dieci al mondo ha però dato un occasione a Davies. L’inglese ha imbucato una mano di rossa-blu per accorciare le distanze, ma un errore con il rest ha finito per condannarlo. Hawkins si è aggiudicato frame e match con il risicato punteggio di 27-21.

Più netto invece il successo per Mark Allen, che ha sconfitto Ashley Carty con il punteggio di 74-4. Il nordirlandese lo scorso anno ha realizzato la serie più alta della storia del torneo (142) e non ha iniziato male neanche in quest’edizione. Il numero 13 al mondo ha realizzato una serie da 51 e ha poi amministrato il vantaggio in maniera convincente. Queste le parole del mancino di Antrim a fine match: “Bisogna adattarsi e entrare nelle mentalità di questo format non usuale. Bisogna gestire bene il tempo al tavolo e personalmente cerco di prendermene il più possibile. Usare ogni secondo è fondamentale, sia quando si sta realizzando una serie da 30 che una da 60.”

Esordio convincente anche per il campione del mondo 2015 e già finalista dello Shoot-Out Stuart Bingham, che batte nettamente Mark Davis. Il giocatore di Basildon ha realizzato un mezzo centone (56), per poi chiudere il conto sul 90-0. Successo anche per Luca Brecel, che come allo Scottish Open alla fine del 2021, batte Joe Perry. Il belga è partito abbastanza contratto, ma dopo un iniziale vantaggio dell’inglese, è riuscito a girare la situazione. Sfruttando un errore su una rossa al centro dell’avversario, il finalista dello UK Championship ha piazzato una serie vincente da 40.

Eliminato il vincitore della scorsa edizione del Masters Yan Bingtao, sconfitto da Mark Joyce. L’inglese, dopo essersi qualificato al Crucible per la prima volta in carriera lo scorso anno, non ha iniziato al meglio la sua stagione. Sfruttando il format, Joyce ha preso in mano il tavolo e realizzato una bella serie da 74. Yan però ha provato a riaprire i conti realizzando un break da 57 in risposta, che però è risultato inutile. Il punteggio finale in favore del giocatore di Walsall è stato 78-61.

Battuto anche il campione dell’edizione 2019 Thepchaiya Un-Nooh, che si è arreso al dilettante Kuldesh Johal. Il dilettante inglese, ormai da più di dieci anni lontano dal professionismo, vince ancora un match allo Shoot-Out dopo il 2021. Una cruciale mini-serie da 16 ha permesso al quarantunenne di Huddersfield di eliminare uno “specialista” e possibile outsider per il successo finale. Un altro dilettante ha inoltre sconfitto un giocatore thailandese, con Daniel Womersely che ha eliminato Noppon Saengkham.

Bel successo per il vincitore dell’edizione 2020 Michael Holt, che batte il cinese Zhao Xintong. Il giocatore di Nottingham ha ottenuto più successi nella manifestazione di chiunque altro e continua a far valere il suo grande feeling con il torneo. L’inglese rischia di uscire dal tour professionistico e quindi il successo può rivelarsi vitale per la “corsa alla sopravvivenza”. Una serie da 42 lo ha subito portato in vantaggio. Nonostante il tentativo di rimonta del campione in carica dello UK Championship, alla fine è stato Holt a portare a casa il successo. Fatale per il cinese un errore su una rossa quando era indietro di 31 punti con poco tempo a disposizione. 58-27 il punteggio finale.

Il match più drammatico della giornata è stato senza dubbi quello tra il giocatore di casa Tom Ford e Yuan Sijun. Il cinese è stato in vantaggio 21-20 fino a pochi secondi dal termine, quando l’inglese ha imbucato una decisiva rossa per forzare lo shoot-out decisivo sulla blu. Con palla in mano del semicerchio, entrambi i giocatori hanno imbucato al primo tentativo, ma è stato il giocatore di Nanchang a ottenere il successo al secondo tentativo, dopo l’errore di Ford.

Dopo l’eliminazione di Reanne Evans ieri, sconfitta anche Rebecca Kenna, battuta da Tian Pengfei (47-7). Vittoria al fotofinish anche per l’ex-campione del mondo Ken Doherty, che sembrava spacciato nell’ultimo minuto del suo match contro Bai Langning. Indietro 26-19 e con soli settanta secondi a disposizione, l’irlandese ha imbucata una splendida rossa dalla distanza e dopo la verde ha effettuato il sorpasso decisivo con una mano di rossa-nera.

Hossein Vafaei si propone come serio candidato per la miglior serie del torneo e il corrispettivo premio da 5000 sterline. L’iraniano ha realizzato il secondo centone della tredicesima edizione dello Shoot-Out, una splendida serie da 123. Hamilton elimina Milkins con una sola visita al tavolo (77), mentre King batte in rimonta il campione del mondo Dott ( 38-24).

Già sorteggiato casualmente il secondo turno, qui gli accoppiamenti.

Sito ufficiali con i risultati completi dello Shoot-Out

Sull'autore

Marco Staiano

Sogni, speranze e illusioni celati in ventidue bilie colorate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.