Cinque minuti ed otto secondi per entrare nella storia. Secondo Ronnie O’Sullivan ogni serie perfetta è arte applicata allo snooker. Al campionato del mondo del 1997 il tocco in più è stata la velocità supersonica. Uno di quei record che difficilmente verrà mai battuto. Probabilmente il 147 più famoso della storia.

Sull'autore

Marco Staiano

Sogni, speranze e illusioni celati in ventidue bilie colorate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.